Spacer 25/2

Lo Spacer e il Double Spacer 25/2 fanno parte dei duplicatori di parcheggio con fossa. Questo significa che si può agevolmente rimuovere le autovetture posizionate sulla pedana sottostante senza rimuovere quelle posizionate sulla pedana superiore. I duplicatori di parcheggio Spacer e Double Spacer 25/2 si contraddistinguono per la loro notevole robustezza, tanto che danno la possibilità di parcheggiare autovetture fino a 2.500 Kg ciascuna.

Descrizione

Spacer 25/2 foto 1
Spacer 25/2 foto 2
Spacer 25/2 foto 3
Lo Spacer 25/2 è un duplicatore di parcheggio indipendente che permette lo stazionamento di due autovetture e la loro immediata rimozione, senza alcun impedimento o vincolo ed in maniera completamente autonoma.
Spacer 25/2 foto 4
Spacer 25/2 foto 5
Spacer 25/2 foto 6
La sequenza evidenzia in maniera eloquente la facilità di gestione della macchina e la relativa praticità con cui permette il parcheggio delle automobili.
Spacer 25/2 foto 7
Lo Spacer 25/2, come d’altronde anche il Double Spacer 25/2, è dotato, nella parte superiore della colonna, di un blocco meccanico, a funzionamento idraulico, che permettere di mettere in sicurezza la pedana in ogni momento.
Spacer 25/2 foto 9
Spacer 25/2 foto 8
Il pistone di blocco al piano è controllato da un fine corsa (installato anche sulla macchina Double Spacer 25/2). Questo sistema di sicurezza permette di controllare che il pistone sia fuori/dentro dalla propria sede completamente (funzionamento corretto), nel caso in cui questo non avvenga, la piattaforma si blocca automaticamente.
Spacer 25/2 foto 10
La sequenza delle foto dimostra il funzionamento del pistone del blocco meccanico al piano che pone la piattaforma in sicurezza.
Spacer 25/2 foto 11
Spacer 25/2 foto 12
Il pistone fuoriesce dalla colonna per agganciarsi alla spalla e permettere il blocco. Non appena terminata questa operazione, tutto l’impianto idraulico può scaricare l’olio, evitando di mantenere il circuito sotto pressione e quindi riducendone l’usura, aumentando la vita del prodotto.
Spacer 25/2 foto 13
La spalla di scorrimento sulla colonna è saldamente fissata alla piattaforma e alla parte estrema dello stelo del pistone, che ne permette il funzionamento. La robustezza del prodotto è l’indice più classico del livello di qualità e sicurezza della macchina.
Spacer 25/2 foto 14
Le colonne vengono fissate a muro attraverso una staffa e con dei tasselli chimici. Questa operazione dà al prodotto il massimo della stabilità.